1

Presentata in anteprima a Torino la seconda puntata sulla storia del giornalismo piemontese. In allegato il documentario in versione integrale

1

Il pubblico delle serate che contano. L’anteprima del documentario “Quei pericolosi anni da cronista” non è andata bene, è andata benissimo. La cornice di Palazzo Ceriana, gli stucchi, i lampadari, le pareti dorate, la Sala degli Specchi addobbata a festa. E una folla di gente. Giornalisti, amici, colleghi, il mondo della Torino che fu capitale dell’informazione. Molti si sono ritrovati ieri sera dopo anni di assenza. E sono stati baci, abbracci, strette di mano.

Un lungo applauso ha salutato gli autori del documentario Monica Gallo e Alessandro Valabrega. Archiviato il secondo documentario si comincerà presto a programmare la terza puntata. C’è ancora molto da raccontare e tantissimi sono i giornalisti che possono regalarci pezzi di storia.

Qui sotto in versione integrale il documentario.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>