Premio Pestelli 2015, affollata cerimonia di consegna. Il vincitore è di Cagliari. Le menzioni speciali vanno a giovani laureati di Milano, Pavia e Pisa

IMG_3670 (FILEminimizer)
Andrea Corda

Un folto pubblico ha applaudito ieri sera a Palazzo Ceriana Mayneri, la Casa dei Giornalisti di Torino, il cagliaritano Andrea Corda, vincitore della prima edizione del Premio Pestelli dedicato alla miglior tesi di laurea italiana sul giornalismo. Le menzioni speciali sono andate a Paolo Maggioni (Università Statale di Milano), Miriam Goi (Università di Pavia) e Ivan Pagliaro (Università di Pisa).

IMG_3728 (FILEminimizer)
Ivan Pagliaro

Applaudite anche le relazioni del professor Mauro Forno (docente e coordinatore del Comitato Scientifico), del professor Bartolomeo Gariglio (Università di Torino), del pro rettore Sergio Scamuzzi, dell’ordinario di Storia e Teoria dei mezzi di comunicazione professor Peppino Ortoleva, del presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte Alberto Sinigaglia, del Segretario di Associazione Stampa Subalpina Stefano Tallia.

paolo maggioni
Paolo Maggioni
IMG_3694 (FILEminimizer)
Miriam Goi

IMG_3549 (FILEminimizer)

IMG_3609 (FILEminimizer)

IMG_3564 (FILEminimizer)
L’assessore regionale Monica Cerutti

Apprezzamento infine per la lettera inviata dal sindaco di Torino Piero Fassino e per l’intervento dell’assessora della Regione Piemonte Monica Cerutti.

Credits

Il Premio Pestelli qui sotto all Tgr Rai di Torino

 

Le motivazioni qui sotto in .pdf del Premio al vincitore e alle tre menzioni speciali.

menzione andrea corda

menzione miriam goi

menzione paolo maggioni

menzione ivan pagliaro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>