Alla scoperta del giornalismo internazionale

media

Si aggiungono nuovi indirizzi alla voce “Risorse”, i link nella colonna di destra.

Il primo è una vera e propria miniera per chi vuole capire dove e come si muove il giornalismo europeo. E’ l’European Journalism Observatory. Si legge nella presentazione: “L’Osservatorio europeo di giornalismo (EJO) diffonde ricerca e analisi sul giornalismo e sull’industria dei media in una prospettiva globale. l’EJO costruisce connessioni tra i giornalisti in Europa e negli Usa e promuove il dialogo tra i ricercatori dei media e i professionisti. Porta i risultati delle ricerche in questo settore alle persone che hanno a che fare con i media e lavorano in questo ambito. Gli autori dell’EJO sono giornalisti professionisti o accademici con sede in 12 paesi.

Gli altri due indirizzi sono di altrettanto alto profilo. Si tratta del Reuters Insititute for the Study of Journalism, dipartimento dell’Università di Oxford in Gran Bretagna. E del Pew Research Center che ha sede ha Washington negli Stati Uniti e che ha portato in rete la sua straordinaria ricchezza d’informazioni sul mondo del giornalismo americano.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>